Politica interna

Lo chef Cannavacciuolo Premier. Mossa a sorpresa di Mattarella

Il capo dello stato pronto ad un governo Masterchef, l’unico dotato della necessaria autorevolezza.

(ADN-KROSOM) – Roma. Sono le persone più rispettate e temute. In Italia gli chef sono abituati a comandare a bacchetta i loro sottoposti e non tollerano insubordinazioni e lassismo. Chi meglio di uno chef dunque per governare un Paese lacerato come l’italia? E chi meglio di Antonino Cannavacciuolo incarna queste caratteristiche, con la sua voce imperiosa e le sue maniere spicce? Questo è quanto deve aver pensato il Presidente della Repubblica che, con una mossa a sorpresa, ha convocato il cuoco napoletano per domani mattina al Quirinale per conferirgli l’incarico di formare un nuovo governo. Non è difficile a questo punto scommettere sui ministri del futuro governo. Si parla già di un Bastianich agli esteri, di Carlo Cracco ministro dell’economia e di Bruno Barbieri ai rapporti col Parlamento. La poltrona di Ministro dell’interno andrebbe invece all’arcigno e temutissimo pasticcere Iginio Massari. Scontato l’appoggio al nuovo governo da parte di tutte le forze presenti in parlamento, dato che nessuno oserebbe mai opporsi all’autorità di un Cannavacciuolo, non fosse altro che per evitare di beccarsi una delle sue famigerate pacche sulla schiena.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...