Cronaca

Arrestati per stalking gli artigiani della qualità

maxresdefault

Bruno Briganti e Vincenzo Bizzarri in manette dopo mesi di molestie ai telespettatori 

(AHNSA) – Forlì – Provvedimento di custodia cautelare in seguito all’operazione denominata “Divani Liberi”, per Bruno Briganti e Vincenzo Bizzarri, in arte gli “artigiani della qualità”.

Le manette sono scattate stamani all’alba dopo che le telefonate di migliaia di telespettatori, in piena crisi di nervi per le continue molestie domestiche subite da parte dei due dipendenti di un noto mobilificio, avevano convinto gli inquirenti del Tribunale di Forlì sulla loro pericolosità sociale e la loro irriducibile propensione a delinquere.

Il Bizzarri e il Briganti si sono detti estranei ai fatti, adducendo a loro giustificazione il contratto a tempo determinato a tutele crescenti cui sono sottoposti, che li obbligherebbe, oltre che a turni massacranti, a prestarsi a recitare nei molesti spot aziendali.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...