Attualità

Ancora incentivi alla maternità: in arrivo il “bonus preservativo bucato”

condom-59639_640

Dopo gli ottocento euro per le neo mamme, e il “Fertility Day”  il governo stanzia fondi per disincentivare l’uso di anticoncezionali

(ANSIMA) – Continua la campagna del governo in favore dell’incremento demografico. Dopo il successo ottenuto con il bonus da ottocento euro per le neo mamme, il governo Gentiloni prepara il decreto legge per giocare d’anticipo e favorire nuove nascite con la lotta alla contraccezione.

Si tratta di un’idea nata dopo il “Fertility Day” e portata avanti con forza dalla stessa Ministra Lorenzin. “Se non si riesce a convincere le donne a procreare con la violenza psicologica, forse” – si sarà detta – “possiamo riuscirci con il sabotaggio e con gli incentivi economici”. Ecco allora farsi strada l’idea, ormai pronta ad essere codificata in un decreto, di pagare con moneta sonante ogni profilattico usato e palesemente bucato che verrà consegnato brevi manu agli incaricati nominati dalle Asl provinciali. La cifra di cui si parla varia dai 10 ai 30 euro per ogni condom, entro un massimo di 10 a settimana. Sono inoltre allo studio degli esperti del Ministero, provvedimenti simili che vedrebbero remunerare ginecologi che installino spirali di liquirizia o medici di famiglia che prescrivano la pallina zigulì alla fragola, spacciandola per pillola antifecondativa di nuova generazione. Difficoltà tecniche insormontabili rendono per il momento impossibile trovare un modo di incentivare finti coiti interrotti.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...