Cronaca

Sconcerto nella casa di riposo: anziani trattati bene 

La struttura gestita da una onlus in provincia di Napoli ospita venti anziani trattati con amorevolezza e professionalità. La magistratura apre un’inchiesta.

(ROITERS) – Da tempo circolavano voci preoccupanti sulla casa di riposo “Villa Serena” di Casapesenna in provincia di Napoli. Si parlava di anziani costretti a mangiare cibo biologico, curati con medicinali di ultima generazione, sistemati in camere singole calde e accoglienti. Troppo perché i familiari non si insospettissero e si rivolgessero alle forze dell’ordine. Le telecamere nascoste hanno confermato i sospetti, mostrando immagini inquietanti, come quelle di una signora su una sedia a rotelle imboccata amorevolmente durante il pranzo da un inserviente o un anziano cui vengono rimboccate le coperte. La magistratura di Napoli ha acquisito le registrazioni e aperto un’inchiesta sugli amministratori della struttura che al momento si trincerano dietro un comunicato stampa sibillino nel quale non confermano né smentiscono gli addebiti.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...