Attualità

Al via la convention annuale dei Poteri Forti

conference-room-768441_960_720

Tra i punti all’ordine del giorno il crollo del prezzo dell’olio di palma, il boicottaggio della Sindaca Raggi, la guerra in Siria

Da oggi e per i prossimi tre giorni la cittadina di Sweet Home in Alabama verrà presa d’assedio da cronisti di tutto il mondo, accorsi per seguire i lavori della convention annuale della “Poteri Forti Foundation”, l’associazione mondiale che da più di duecento anni tesse le fila delle sorti del mondo, in barba alla democrazia. Nata dalla fusione tra massoneria, giudaismo, multinazionali e Vaticano, la Poteri Forti Foundation svolge ormai un ruolo fondamentale nel fornire ai governi di mezzo mondo dei solidi alibi per coprire fallimenti politici, scandali sessuali, guerre commerciali o guerre in senso stretto. Durante la tre giorni di Sweet Home inizieranno anche i colloqui preliminari volti a vagliare la domanda di adesione della Spectre, presente il Presidente Ernst Stavro Blofeld, e la richiesta della Gran Bretagna di maggiore autonomia nelle scelte di boicottaggio, per scongiurare il rischio di una Brexit anche nei Poteri Forti.

Non si placano intanto le polemiche tra quanti all’interno dei Poteri Forti avrebbero preferito una convention più di basso profilo, in rispetto delle popolazioni colpite dal terremoto, evitando le limousine con i vetri oscurati e la security con l’auricolare, tornando alle riunioni di una volta nelle chiese sconsacrate o negli scantinati dei palazzi antichi.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...