Cronaca · Statisti, padri della patria e grandi figure del nostro tempo

444 anni fa la strage degli Ugonotti. Mattarella: “Fare luce sui mandanti”

Francois_Dubois_001

Manifestazioni in tutta Italia per ricordare le vittime della “notte di San Bartolomeo” che nella notte tra 23 ed il 24 agosto 1572 vide perire tra 5.000 e 30.000 persone per mano di oltranzisti cattolici. Dura presa di posizione del Capo dello Stato.

REITERS – Sono cominciate ieri a Roma le prime manifestazioni di piazza che andranno avanti in tutta Italia per tutto il mese di Agosto, per ricordare uno degli eccidi più sanguinosi della storia, quella “notte di San Bartolomeo” che tra il 23 ed il 24 agosto 1572 vide morire barbaramente migliaia di protestanti calvinisti, chiamati “Ugonotti” per mano di integralisti cattolici. A lungo la tradizione storiografica ha ritenuto che la strage sia stata organizzata da Caterina de’ Medici e dal fratello del re, ed avallata dallo stesso Carlo IX, per evitare che una controffensiva dei protestanti colpisse la famiglia reale dopo il tentato omicidio di Coligny.

Sembra però da recenti acquisizioni della Procura di Milano, che dietro la strage ci possano essere i servizi segreti deviati e la Loggia Massonica P2. Il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha ricordato la Strage con parole ferme e toccanti: «l’eccidio che causò la morte di migliaia di persone e provocò immani sofferenze tra i familiari e gli amici, ha impresso un segno indelebile nella coscienza civile del nostro popolo». Secondo Mattarella «permangono ancora domande senza risposta e la memoria è anche sostegno a non dimettere gli sforzi per andare avanti e raggiungere quella piena verità, che è premessa di giustizia».

 

 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...