Attualità · Spettacoli

Sanremo Giovani: Jenny B e Riccardo Maffoni danno il benvenuto a Francesco Gabbani nell’Olimpo dei vincitori.

francesco gabbani

Prima di lui, negli anni scorsi, nomi del calibro di Francesca Alotta, Luca e Diego Fainello e i Future si erano aggiudicati la vittoria che aprì loro la strada di una carriera tutta in discesa

Una nuova stella brilla nel firmamento dei vincitori di Sanremo Giovani: Francesco Gabbani con il suo brano Amen si è aggiudicato lo scettro del vincitore della 66° edizione del Festival della Canzone Italiana di Sanremo nella Sezione Giovani.

A dargli il benvenuto nel club dei vincitori delle passate edizioni è stato il presidente dell’AVISG, Associazione Vincitori Sanremo Giovani, Riccardo Maffoni, che tutti ricordiamo per la canzone Sole negli occhi con la quale vinse esattamente dieci anni fa. Ma il suo è solo un esempio fra tanti di artisti che dopo aver calcato il palcoscenico del teatro Ariston ed essersi aggiudicati la vittoria nella sezione giovani o nuove proposte, hanno poi intrapreso una carriera formidabile. Come non citare ad esempio Alessandro Casillo, vincitore nel 2012, subito notato dal produttore dei Coldplay e schiavato per un pelo mentre percorreva il lungomare di Sanremo a bordo di uno scooter a noleggio? Oppure Tony Maiello che con la sua Il linguaggio della sera vinse nel 2010 ed ebbe l’onore di vedere il suo brano scaricato come suoneria del cellulare dal suo parroco a Castellamare di Stabia? La giovane cantante Jenny B che vinse nel 2000 con Semplice Sai ha invece smesso di esibirsi per proseguire un lavoro dietro le quinte, passando l’aspirapolvere, per l’appunto dietro le quinte del Teatro Comunale di Pollenza (MC).

Per quanto riguarda i gruppi, nel 2008 il duo dei Sonhora sbancò la giuria del televoto e quella di qualità con il brano L’amore che venne subito ripreso come colonna sonora dal regista finlandese Akki Maruakinen per il suo film ParempiEskimo kuolleena kotonaan ettäitalialainen ovella (Meglio un eskimese morto in casa che un italiano alla porta). Il duo poi si sciolse tre anni dopo per gravi incomprensioni fra i componenti che non riuscivano a mettersi d’accordo su dove mettere la h, se su Sonhora come pretendeva Luca Fainello, o su Sonohra come insisteva il fratello Diego. Diversa sorte è toccata stranamente a Aleandro Baldi e Francesca Alotta che dopo aver vinto nel 1992 con l’indimenticabile Non amarmi sono scomparsi dalla circolazione e non si sa bene che fine abbiano fatto. Ma questo non sarà certo il caso di Francesco coso, Francesco… Gabbani del quale sentiremo presto parlare di nuovo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...