Scienza e Tecnica

Il Sarnotto e il clima impazzito

di Paul Bradley
(professore associato all’Università di Tulsa – Massachussets)

Se è vero che il summit sul clima che si è tenuto a Parigi ha reso possibile per la prima volta un risultato concreto che porterà, si spera, a contenere l’aumento della temperatura globale entro i 2 gradi, non è ancora chiaro come questo parametro potrà essere raggiunto. Gli esperti climatologi hanno portato avanti molte proposte per limitare le emissioni di CO2 nell’atmosfera: la messa fuorilegge di macchinari domestici e industriali sotto la “Classe A”; la chiusura di centrali elettriche a carbone; una progressiva riduzione dell’utilizzo di combustibili fossili; riforestazione di massa; fondi ai Paesi in via di sviluppo per investimenti in energie rinnovabili.

Tutto molto bello. Peccato però che nessuno dei nostri politici abbia il coraggio di guardare in faccia la realtà e denunciare pubblicamente quello che tutti sanno ma nessuno osa dire: è il panino “Sarnotto” nelle aree di servizio delle autostrade italiane il vero responsabile della situazione che stiamo vivendo. Il Sarnotto richiede per la preparazione della sua imbottitura i seguenti ingredienti:

Prosciutto cotto-prosciutto crudo-salame piccante-mozzarella di bufala-olio di palma-frittata-ventresca di tonno-burrata-mortadella bologna-formaggio cheddar-caponata-carciofini sottolio-olive taggiasche-Pringles-lardo di colonnata-lama bollito-trippa di rana pescatrice (delicatissima)-coppa di testa-fettina di cavallo-polenta e osei-trota salmonata-salmone trotato-curcuma e cumino che fanno tanto trendy.

Se si vanno a calcolare le emissioni di carbonio nell’atmosfera causate dall’utilizzo di tutti questi alimenti, con un effetto moltiplicatore derivante dall’espulsione di gas intestinali ad esso connessi, appare in tutta la sua spaventosa gravità la vera ragione dell’innalzamento della temperatura globale e degli sconvolgimenti climatici che sperimentiamo in questi ultimi anni: il Sarnotto.

Ci auguriamo che la comunità scientifica faccia sentire la sua voce autorevole presso i grandi della terra affinché venga messo al bando in tutto il mondo questo spietato killer silenzioso del nostro futuro.

 

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...